Lunedì, 12 Dicembre 2016 14:49

Terminata un'altra stagione di pesca

Scritto da
 

Giovedì 08 dicembre 2016 ha concluso la stagione di pesca, e si è pervenuti alla chiusura degli accessi ed alle postazioni, con l'impegno di ritrovarci nella prossima primavera, per un altro anno di gestione di Valle Santa. E' arrivato pertanto il momento di fare il bilancio di ciò che è stato fatto, di risolvere o affrontare i problemi incontrati, di rinnovare e di traguardare cosa mettere in campo la prossima stagione.

Il 2016 può essere annoverato tra gli anni positivi per A.S.D. VALLESANTA e per i suoi soci: le presenze dei pescatori, le giornate di pesca e le catture sono state alla stregua degli anni precedenti, con periodi di magra assoluta (periodo estivo) e giornate in cui i retini si sono riempiti in poco tempo; si segnala e sottolinea la mutevolezza del sito e, per fare un esempio, si sottolinea come dopo anni di numerose e belle catture, quest'anno non si è praticamente allamato il lucioperca o sandra. Il motivo di questa mancata cattura potrebbe essere dovuto alla presenza di un numero incredibile ed insolito di Gambusie (dialettalmente chiamate "noni"): piccoli pesci, poco presenti o addirittura assenti le scorse stagioni, che sicuramente hanno saziato i nostri predatori in maniera assoluta, facendoli evitare così di cedere alle lusinghe dei pescatori che li insidiavano usando il vivo come esca.

Anche il pesce gatto veniva catturato usando come esca le Gambusie, indice che i minuscoli pesciolini erano entrati nella catena alimentare delle nostre ambite prede.

Importante richiamo la zona deputata allo spinning che ha visto importanti catture (sempre rilasciate) ed un crescente numero di appassionati, provenienti anche da località non propriamente prossime al Comune di Argenta. Per essere più precisi, la Società ha garantito circa 100 giornate di apertura alla pesca in valle, staccando 1.050 biglietti per l'entrata, 220 tessere F.I.P.S.A.S. e annovera 65 soci. Per il prossimo 2017 alcune cariche saranno da confermare o da sostituire, cosa che avverrà nell'Assemblea Generale di prossima formalizzazione, dove si approfitterà per cercare di rinnovare alcune figure e di incentivare i soci ad una maggiore collaborazione.

Alla fine di ogni attività credo sia giusto ringraziare chi si è impegnato per la buona riuscita della nostra "mission": dai soci, agli appassionati, ai Consiglieri. Un ringraziamento particolare all'Ente proprietario del sito, il Consorzio della Bonifica Renana ed all'Amministrazione Comunale di Argenta. Un  grazie sincero all'Università degli Studi di Ferrara ed al Parco del Delta del Po. Senza questi importanti enti la nostra attività, e non solo la nostra, non avrebbe modo di esistere.

Confidando pertanto in un proficuo e collaborativo futuro, nel rinnovare i ringraziamenti, do appuntamento agli appassionati e ai nostri sostenitori alla prossima stagione di pesca 2017.

 

Lunedì, 24 Ottobre 2016 12:08

Castagnata benefica 2016

Scritto da

DOMENICA 06 NOVEMBRE 2016, dalle ore 14:00 alle 17:00 A.S.D. VALLESANTA in collaborazione con PRC Campotto organizza una castagnata in Vallesanta.

La simpatica manifestazione è aperta a tutti e cercherà di coinvolgere i numerosi frequentatori del nostro meraviglioso sito, invitandoli ad assaporare questo antico e nobile frutto autunnale, per condividere piacevoli momenti all'aria aperta, in un contesto di allegria ed amicizia.

Principale scopo è la raccolta di fondi che serviranno per contribuire al miglioramento delle strutture e dei materiali della Scuola Primaria di Argenta infatti, lo scorso anno, la castagnata ha fatto si che venissero acquistati e consegnati alla scuola del Capoluogo, n. 2 computer a disposizione delle insegnanti e dei ragazzi.

Abbiamo il piacere per il 2016 di aver raggiunto con PRC Campotto una collaborazione che consentirà di migliorare ancore i servizi a quanti saranno presenti e che condivideranno la gestione di questo, si spera gradevole e proficuo, pomeriggio.

E' stata richiesto che  l'Amministrazione Comunale di Argenta dia  il patrociinio alla manifestazione e si ritiene che, considerata anche la finalità benefica dell'iniziativa, non dovrebbero sussistere problemi per il suo ottenimento.

Vi aspettiamo quindi numerosi il 06 novembre a Campotto, per la castagnata in Vallesanta.

 

Mercoledì, 21 Settembre 2016 09:48

59^ Fiera di Argenta - Gare di pesca.

Scritto da

Anche quest’anno, in occasione della 59^ Fiera di Argenta, ASD VALLESANTA in collaborazione con la locale sezione AVIS, ha organizzato gare di pesca dedicate a ragazzi under 14 ed adulti.

Un buon numero di ragazzi si è iscritto alla gara tenutasi sabato 10/09/2016 e, coadiuvati da genitori, nonni, parenti e personale delle organizzazioni che hanno dato vita all’iniziativa, hanno insidiato i pesci presenti in valle; lo spirito della gara era naturalmente ludico e propedeutico, con l’unico scopo di avvicinare quanti più ragazzi allo sport della pesca, e far trascorrere  alle famiglie alcune ore nei siti di pregio che il Comune di Argenta annovera e che spesso sono poco conosciuti o ancor peggio snobbati.

Essendo però una gara, una piccola punta di sana competizione era prevista e, al termine delle due ore, le pesature hanno determinato una classifica.

Gli organizzatori, i genitori, gli adulti intervenuti e soprattutto i ragazzi hanno comunque trascorso una mattina gioiosa ed in armonia; al termine della gara tutti i partecipanti hanno ricevuto in premio una canna da pesca, mentre i primi tre classificati hanno ricevuto, oltre alla canna, altri premi e gadgets.

La F.I.P.S.A.S. Sezione Provinciale di Bologna, era rappresentata dall’amico Mauro Tinti che, sempre gentile e presente, ha partecipato attivamente all’iniziativa ed ha coadiuvato l’organizzazione nella sua realizzazione.

Domenica 11/09/2016, presso il Campo Gara di Vallesanta si è tenuta invece la competizione destinata agli adulti. Anche in questo caso la competizione è stata combattuta ed il risultato finale ha sorriso al Presidente di ASD VALLESANTA Oder Magri con oltre Kg. 4,5 di catture.

Altre iniziative sono già in cantiere ed in fase di realizzazione, organizzare attività destinate ai giovani sarà comunque e sempre una delle priorità di ASD VALLESANTA.

Lunedì, 29 Agosto 2016 09:39

Risolto il problema dei calabroni

Scritto da

Nonostante il periodo di ferie agostane, grazie ad interventi mirati eseguiti da professionisti del settore, le colonie dei calabroni che potevano diventare una minaccia per i pescatori e per le numerosissime persone che quotidianamente fraquentano Valle Santa, sono state debellate.

Ciò non significa che il pericolo di imbattersi in questi aggressivi e spesso pericolosi insetti sia scongiurato al 100%, possiamo però affermare che ora sussiste la stessa possibilità di incontrare un calabrone, che possiamo trovare nel percorrere strade di campagna in luoghi diversi dal nostro sito.

Ad ogni buon conto, nel caso si noti la presenza di calabroni (Vespa Crabo), sarà utile avvisare il personale presente al "casetto biglietteria", oppure i titolari dell'Agriturismo Valle Santa, che provvederanno da subito a recintare la zona infestata ed impedire il transito o la presenza di persone nella zona.

Nel caso di incontri ravvicinati, è importante evitare rumori, non parlare ad alta voce, non correre ed agitarsi, tutte cose che stimolano l'attacco di uno o più calabroni.

Nell'ultima settimana di agosto 2016 e nei primi giorni di settembre, verranno effettuati importanti lavori di consolidamento di un tratto di sponda di Valle Santa. La zona interessata è quella più frequentata dai pescatori sportivi, all'ingresso della valle nei pressi del casetto biglietteria. Detti lavori, commissionati dal Consorzio della Bonifica Renana ed effettuati da ditta esterna, sono determinanti ai fini della salvaguardia del tratto di sponda interessato: verranno sostituiti i pali di sostegno ormai ammalorati dal tempo e sostituiti con pali nuovi per un tratto di circa 200 metri. L'intervernto sarà una garanzia per la zona interessata e, per molti anni a venire, eviterà frane ed altri problemi. Già da ora ASD VALLESANTA si scusa con i propri soci e tutti gli appassionati per gli inevitabili disservizi ed i disagi che dovranno (dovremo) sopportare, ma si tratta di lavoro improcrastinabile e determinante che  dovrebbe comunque terminare entro una settimana, massimo 10 giorni dall'inizio dei lavori. La scrivente società approfitta di queste poche righe per ringraziare il Consorzio della Bonifica Renana per aver destinato risorse al sito.

Naturalmente tantissimi altri interventi sarebbero necessari per una sana gestione di questo patrimonio; spesso ciò che manca sono purtroppo le risorse, non certo la volontà, la sensibilità e le capacità ormai dimostrate e messe in campo.

Giovedì, 25 Agosto 2016 11:11

Pericolo Calabroni

Scritto da

Cari amici pescatori ed amanti di Valle Santa, anche quest'anno come nei precedenti, si è rilevata la presenza di favi di calabroni (Vespa Crabo) in alcune zone della valle.

L'ambiente più interessati è il Campo Gara Permanenete mentre in altre zone sono stati notati iniziali insediamenti di questo pericoloso ed aggressivo insetto. ASD VALLESANTA in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Argenta e SOELIA S.p.A. ha inizialmente messo in sicurezza le zone interessate, chiudendole al transito dei visitatori e dei pescatori, oltre ad aver già formalizzato la richiesta di disinfestazione ad apposita ditta, che provvederà entro la fine di questo mese (agosto 2016) a rendere inoffensivi i calabroni, e fruibili tutte le zone di Valle Santa.

Martedì, 09 Agosto 2016 16:26

59^ Fiera di Argenta

Scritto da
Scarica locandina in formato pdf Scarica locandina in formato pdf

 

 

In occasione della prossima 59^ Fiera di Argenta, ASD VALLESANTA in collaborazione con AVIS Comunale Argenta e Center Pesca di Alessandro Bertuzzi, organizza per sabato 10 settembre 2016, come per le precedenti occasioni, una gara di pesca in Valle Santa riservata ai ragazzi e ragazze da 6 a 14 anni ed avrà svolgimento dalle ore 08:00 alle 10:00, con ritrovo alle 07:30.

Una seconda gara di pesca riservata agli adulti, organizzata da Agriturismo Vallesanta in collaborazione con ASD VALLESANTA, Comune di Argenta, F.I.P.S.A.S. si terrà il giorno dopo domenica 11/09/2016, con raduno alle 06:30 presso l'Agriturismo Vallesanta ed avrà svolgimento dalle ore 07:00 alle ore 11:00 con premiazioni alle ore 11:30.

Iscrizioni, regolamenti, e supporto tecnico logistico presso: Center Pesca in via Nazionale Ponente, 36/a; Casetto di Valle Santa nei giorni di Giovedì, Sabato, Domenica e Festivi; per la gara riservata ai bambini oltre a Center Pesca, è possibile telefonare a Luca 329.8323754. Partecipate numerosi: ricchi premi e cotillons.

Martedì, 09 Agosto 2016 16:07

Ricominciano le catture

Scritto da

Che Valle Santa non sia un laghetto per la pesca sportiva è noto a molti (quelli che la conoscono veramente), ma non a tutti: da sempre infatti, il numero delle catture delle diverse specie di pesci presenti nella nostra valle, subisce  variazioni dovute alla stagionalità, alla temperatura, al periodo di frega e anche a condizioni difficilmente comprensibili e spesso difficili da comprendere. Chi ama e conosce la valle mette in conto questa situazione e sa, per esempio, che durante i mesi estivi centrali (giugno e luglio), spesso se particolarmente caldi, diventa più difficile allamare il pescegatto o il lucioperca; sa che le carpe durante il periodo di frega, difficilmente rispondono alle insidie dei pescatori e ciò vale anche per il black bass ed altri ancora.

Orbene, da pochi giorni, le avvisaglie offerte dagli abitanti delle acque di Valle Santa  ai temerari che, nonostante il rischio di magre catture ed il caldo delle ultime settimane, dimostrano che il periodo "buio" sia prossimo a terminare.

Già nell'ultimo week end della prima settimana di agosto, si sono registrate le prima mangianze di pescecatto, mentre il lucioperca aveva iniziato ancor prima a dare bella presenza di se, facendo registrare alcue piacevoli catture di taglia discreta.

Per certo nelle settimane che verranno la aspettative dei pescatori sportivi saranno soddisfatte e, grazie al passaparola, anche i loro numero aumenterà sulle postazioni dedicate a questo nostro sport.

Venerdì, 13 Maggio 2016 10:16

Periodo di Frega

Scritto da

Come da sempre avviene, il mese di maggio è deputato alla frega e alla riproduzione di alcune specie presenti il Valle Santa. La femmina di Pesce Gatto ad esempio, provvede alla preparazione del nido, pulendo dai detriti un tratto di fondo fangoso, generalmente poco profondo; il corteggiamento avviene con lo strofinio dei barbigli. Dopo la deposizione delle uova entrambi i genitori presidiano il nido rallentando la loro attività e l'alimentazione, per difenderlo dai predatori e per ossigenarlo, muovendo costantemente le pinne sopra di esso. E' chiaro che per i pescatori sportivi è un periodo di scarse catture per i motivi sopra evidenziati.

Diversamente dal Pesce Gatto, la Carpa che raggiunge la maturità sessuale tra i 2 e i 4 anni, e si riproduce da metà maggio fino a tutto luglio, quando la temperatura dell'acqua raggiunge i 19°/20° non si preoccupa delle uova deposte e non difende alcunché. Ogni femmina depone fino a 200.000 uova per ogni chilogrammo di peso; le uova sono leggermente adesive e si ancorano alle piante acquatiche e alle erbe palustri, canne comprese. Le larve nascono dopo circa una settimana dalla deposizione delle uova.

Quanto sopra descritto, giustifica e fa comprendere il motivo per cui negli ultimi giorni le catture in Valle Santa si sono in generale ridotte. Per poter avere la soddisfazione di catture numericamente rilevanti è ora necessario "spigolare" i nostri amici pesci, andando noi verso di loro e non più viceversa. E' neccessario pertanto provvedere a spostamenti lungo le rive del nostro sito insidiando le specie desiderate. La maggior parte dei pescatori che frequantano Valle Santa preferiscono diversamente rimanere comodamente seduti nella postazione di pesca e godersi la natura o, comunque, evitare  fastiosi spostamenti.

La storia però ci insegna che durante la "PAUSA RIPRODUTTIVA" del Pesce Gatto, altre specie, forse ancor più ambite entrano in mangianza: mi riferisco in modo particolare al Lucioperca o Sandra che quasi certamente darà presto segno della sua importante presenza, facendo felici i pescatori e gli appassionati.

Lunedì, 02 Maggio 2016 11:21

Si catturano anguille e perca.

Scritto da

Periodo d'oro questa fine di Aprile per la cattura delle anguille in Valle Santa; notevole la pezzatura che mediamente supera il chilogrammo, con punte che sono arrivate a Kg. 1,6. Da rilevare che le catture sono più frequenti durante le giornate canoniche di pesca, mentre le pescate "in notturna" non hanno finora praticamente portato catture. Nell'ultima settimana si rileva un calo della mangianza di pesce gatto, mentre sono stati allamati i primi perca, con buona taglia attorno ai 2 Kg.

Nonostante l'inclemenza di Giove Pluvio del fine settimana, i pescatori sportivi hanno sfidato la pioggia ed insidiato le specie presenti nella nostra valle. Come già detto, la cattura delle anguille e dei perca è da sempre motivo di grande soddisfazione e di incentivo nella presenza degli appassionati, che attendiamo in numero rilevante nelle prossime giornate di apertura. Si sottolinea ancora la continua presenza di appassionati di spinning che con soddisfazione catturano i black bass presenti nel campo gara deputato a questa attività.